Quantarte in blu

Written by  in category 
maggio 15, 2018
Brazzorotto-Vittorio-Fabbriche-olio-tela

La collettiva “In blu” raccoglie le opere degli artisti dell’associazione che hanno come tema i toni del blu.
La collettiva, ospitata in Piazza Fontana a Domodossola,  ha avuto luogo nell’estate del 2007.

… lasciamo fuori il giallo, l’arancione e il rosso dell’estate e muoviamoci nel fresco blu che ci accompagna costante per tutte e quattro le stanze espositive.

Blu, non semplicemente come monocromia ma come risultato di mescolanza di colori, tesa a fare emergere il colore dominante che qui non si unisce allo sfondo, quasi ad annullare il soggetto (periodo blu di Picasso) ma funge nella maggior parte delle opere da agente tridimensionale assumendo il ruolo di creatore di spazio. Giotto lo usava spesso come colore dominante proprio per togliere l’idea della piattezza e far entrare l’osservatore in un’altra dimensione visiva. Infatti il blu e tutte le sue gradazioni ci richiamano all’esperienza della profondità e della percezione di un mondo ulteriore.

Quando osserviamo il cielo ci appare azzurro, poi indaco e poi blu notte, lo stesso ci accade quando il nostro sguardo si perde nel mare.

Anche se questa è un’esperienza sensoriale e quindi transculturale la possiamo tranquillamente accumunare a quanto proviamo osservando il blu fissato su una tela, su una tavola, su un foglio di carta. L’unica differenza è là nel movimento e qui nella staticità che ci comunica comunque una serie di moti interni.

Il blu assume nelle varie epoche significati culturali diversi, ce lo ricorda Michel Pastoureau nell’introduzione a “Bleu, histoire d’un couleur”; per gli antichi romani era un colore poco nobile perché era il colore degli occhi dei barbari; nel Medioevo venne associato agli abiti dei mistici e dei santi (era anche il colore del mantello della Madonna); nell’800 era simbolo di moralità; oggi è il colore preferito dell’Occidente, adottato nella bandiera della Comunità Europea, che importa dagli Stati Uniti simboli del secolo passato, i blue jeans e il genere musicale per eccellenza, il blues.

Quindi perché non fare un omaggio al blu che Scheling fa corrispondere simbolicamente … all’acqua calma e al temperamento quieto …

Allora facciamo quattro passi tra volti che diventano spirituali; sguardi di Tuareg; corpi accarezzati da ombre sensuali; draghi, licantropi, creature inquiete che uscendo dal profondo hanno lasciato spazio al non colore della pace; mari che a volte fanno emergere sguardi inquieti; laghi e monti che osservano solitudini; voli di uccelli; paesaggi immersi in luci opalescenti che conciliano la calma; case, muri di fabbriche che si nascondono nelle ombre che celano le crepe del tempo; fiori e alberi che riflettono le sfumature del protagonista della mostra, protagonista che in un ultimo atto di predominio esce dalle tele, dalle carte, dalle tavole per diventare soggetto tangibile, quasi custode di quanto creato.

Il blu in mostra, come detto all’inizio, è nella maggior parte il risultato della mescolanza di vari colori che lo aiutano ad assumere diverse tonalità, colori che a volte prendono il sopravvento ed escono puri quasi a voler attirare l’attenzione dell’osservatore … che sia l’invito a una nuova futura ricerca di colore?

Quantarte rende omaggio ad Aldo Paolini, pittore chiarista di grande fama recentemente scomparso, di origini novaresi e stimatore della Valle Vigezzo e del Verbano, dove spesso trascorreva periodi di riflessione e lavoro.

In mostra è presente una delle Sue opere più significative che dimostra quanto amasse e usasse anch’egli il blu in tutte le sue sfumature.

Castelli Ferraris Maria Luisa

Giulio Adobati - Donna e gatto in blu - olio tavola

Giulio Adobati – Donna e gatto in blu – olio tavola

Arnaboldi Luciano Icarus-olio su tela

Luciano Arnaboldi Icarus-olio su tela

Barbuto Giuseppe - Cervino Olio su tela

Giuseppe Barbuto – Cervino Olio su tela

Bassetti Piero - Betulle acquerello

Piero Bassetti – Betulle acquerello

Bertoli Antonietta acquerello sogno sulle punte

Antonietta Bertoli –  Sogno sulle punte – acquerello

Digital Camera

Giacomo Bresciani -Tecnica mista – blu atlantide

 Brazzorotto-Vittorio-Fabbriche-olio-tela

Vittorio Brazzorotto – Fabbriche – Olio su tela

Caffarelli-Teresa-paesaggio-alpino-30x50-acquerello

Teresa Caffarelli – Paesaggio alpino – Acquerello

Castelli-Ferraris-Maria-Luisa-Ripensamenti-acquerello

Maria-Luisa Castelli Ferraris -Ripensamenti – Acquerello

Cazzaniga-Marika-Pensieri-olio-compensato

Marika Cazzaniga- Pensieri- Olio su compensato

erutti-Massimo-metamorfosi-interiore

Massimo Cerutti – Metamorfosi interiore – Acquerello

Caruzzi-Germana-Prata-acquerello-

Germana Caruzzi -Prata – Acquerello-

Cinzia-Ferro-Spontanea-mente-acrilico-tela

Ferro Cinzia – Spontanea-mente -Acrilico su tela

Costantini-Annita-Drago-blu-oli-tela-

Annita Costantini – Drago blu – Olio su tela

Da-Valeggia-Giorgio-Chaplin-vagamondo-80x100-olio-tela

Giorgio Da Valeggia – Chaplin-vagamondo- Olio su tela

De-Angeli-Anna-Porcellana-Fantasia

Anna De Angeli – Porcellana – Fantasia

Di-claudio-Gyusi-olio-tela-Qualcuno-ci-osserva

Gyusi Di Claudio Qualcuno ci osserva – olio su tela

Diaceri-renato-Blue-Lauiguglia-olio-tela

Renato Diaceri – Blue  Lauiguglia – Olio su tela

Fabbrini-Bruno-Masserano-antica-olio-su-tela

Bruno Fabbrini – Masserano antica-olio su tela

Facciola Irma Ueffa 65x70 Acquerello

Irma Facciola Ueffa 65×70 Acquerello

Fermani Gilberto Albero aggredito olio compensato 50x60

Gilberto Fermani  Albero aggredito olio Olio su compensato 50×60

Ferraris Franco Volo di Gabbiani 30x28 olio tela

Franco Ferraris Volo di Gabbiani 30×28 olio tela

Flory Amò Profilo in blu 25x50 olio tela

Flory Amò Profilo in blu 25×50 olio tela

IM000505.JPG

Piera Gervasoni-Oasi-di-tranquillità-acrilico-tela-50×70.jpg

EPSON DSC picture

Gianluca Lapetina – Risalire – Mista su tela 50×70

Lidia Rigoni Giochi di luna olio tela 60x80

Lidia-Rigoni-Giochi-di-luna-olio-tela-60×80.jpg
Maestrini Stefano Purposefull blu 50x50 olio tela
Stefano Maestrini-Purposefull-blu-50×50-olio-tela

Marinzi Lucia Monte Zeda Miraggio 95x35 tempera su legnoLucia Marinzi-Monte-Zeda-Miraggio-95×35-tempera-su-legno.jpg
Mariscotti Marcella Donna Tuareg porcellanaMarcella Mariscotti-Donna-Tuareg-porcellana
Mary Pasquini Pansee olio tela 40x50
Mary-Pasquini-Pansee-olio-tela-40×50
Mini Testore Genziane Acquerello 30x40Mini-Testore-Genziane-Acquerello-30×40
Penaglia Enrico Meditazine in blu 50x30 acrilicoEnrico Penaglia-Meditazine-in-blu-50×30-acrilico
Piantanida Graziana nudo oli tela in blu 80x50Graziana Piantanida-nudo-oli-tela-in-blu-80×50
Rigotti Luciano Spazio tempo olio tela 130x56Luciano Rigotti-Spazio-tempo-olio-tela-130×56
Saglio Carla Forme in blu acrilico 50x40Carla Saglio-Forme-in-blu-acrilico-50×40

Santin Valentino Nonno Cialin 50x70 olio tela

Valentino Santin-Nonno-Cialin-50×70-olio-tela
Santinato Dario Down town olio tela 50x70Dario Santinato-Down-town-olio-tela-50×70
Scaciga Michele L'iniziazione del capitano olio tela 80x100Michele Scaciga-L’iniziazione-del-capitano-olio-tela-80×10
Scotton Giovanni papilio paris tecnia mista 50x60Giovanni Scotton-papilio-paris-tecnia-mista-50×60
Tedeschi Marilena L'isola in blu 40x80 olio telaMarilena Tedeschi-Lisola-in-blu-40×80-olio-tela
Telesca Cecilia Meriggio sul Mare olio tela 60x120Cacilia Telesca-Meriggio-sul-Mare-olio-tela-60×120
Tini Mario Percorsi olio tela 30x40Mario Tini-Percorsi-olio-tela-30×40
Ubaldino Vincenzo La panchina vuota olio tela 30x40Vincenzo Ubaldino-La-panchina-vuota-olio-tela-30×40
Zanni Adele Bouquet di rose 60x40acquerelloAdele Zanni-Bouquet-di-rose-60x40acquerello
Zaretti Marco Velieri 40x28 olio telaMarco Zaretti-Velieri-40×28-olio-tela
Zonta Lucia Sogno Venezia 40x45 olio telaLucia Zonta-Sogno-Venezia-40×45-olio-tela

No Responses

    Leave a Reply