Ernesto Pirotta

Socio


Chi sono


Nato a Milano dove ha sempre vissuto e lavorato, ma da qualche anno ha trasferito  il suo studio in una località sopra Stresa, Gignese, sul lago Maggiore.

Fin dagli inizi della sua attività, che risale agli anni ’70, è rimasto fedele a uno stile impressionista e  veri sta, anche se in più occasioni ha mostrato vivo interesse verso nuovi orientamenti figurativi.

Le sue opere si ispirano prevalentemente al Paesaggio nelle sue molteplici rappresentazioni ma anche a soggetti naturalistico- venatori e nature morte. Poi Venezia e la laguna e Milano attuale e di un tempo, ripresa nei suoi aspetti più o meno noti.


“La passione per la musica che assieme alla pittura rappresenta un binomio inscindibile, gli ha  fornito l’occasione per realizzare diverse scenografie per il teatro lirico e d’operetta.”

Con l’insegnamento ha potuto trasmettere agli allievi che hanno frequentato i suoi corsi, passione ed entusiasmo.

Nel corso della sua lunga attività, ha partecipato a innumerevoli mostre, personali e collettive, in  località italiane e straniere e in più occasioni nell’isola greca di Rodi.

Il “Museo dell’Ombrello e del Parasole” di Gignese (VB), ha accolto per venti sette anni le mostre  dell’Artista, gestite per buona parte, dalla Galleria d’Arte “Ariete” di Casale Monferrato.

fienagione in montagna0001foto di gatti0001il pointer0001lago maggiore e Carciano0001pascoli Grandes Jorasses0001uva bianca e uva nera0001

Le mie tecniche


Skills

Entriamo in contatto