Gianluca Barlacchi

Socio


Chi sono


Pittore vigezzino .Ho frequentato il corso di disegno presso la scuola di belle arti Rossetti Valentini
a S.Maria Maggiore a meta’ degli anni ’80,sotto la guida del maestro Renato Mordasini prima,e del maestro Carlo Mattei in seguito , in questi corsi ho appreso le nozioni fondamentali del disegno , le
tecniche e le regole basilari di questa forma d’arte .
Nel 1997 sono approdato alla pittura nella tecnica olio su tela ,ne ho compreso i primi rudimenti ,
e poi come autodidatta ho cominciato a dipingere scoprendo che questa tecnica era consona al mio
temperamento e alla mia carica espressiva.
Dipingo secondo una tecnica impressionista, avendo come mezzo espressivo la luce e come fine
l’emozione .null’altro serve per descrivere me stesso se non il desiderio ultimo di comunicare e
generare nello spettatore un emozione o un sentimento positivo anche se non corrispondesse alle
mie sensazioni o pensieri ,credo che sia quindi necessario comporre opere che comunichino
emozioni e siano fonte di sensazioni piacevoli come la bellezza e l’armonia .
Sono membro dell’associazione QUANTARTE e partecipo regolarmente a collettive in tutta
la provincia di Verbania .
L’approccio all’arte deve avvenire in modo sincero, sia da parte del’ osservatore che si deve
avvicinare al’ arte con la mente libera , pronto ad entrare in una dimensione diversa dalla
realtà quotidiana ,in un mondo fatto di bellezza e armonia; sia da parte dell’artista che non
solo deve avere le basi della propria arte, ma deve avere anche quella sensibilità’ di
raccogliere e trasmettere sensazioni ,emozioni e bellezza.
Le mie opere rispettano fedelmente il mio temperamento in esse si possono trovare un impeto
forte e deciso dettato dal’ desiderio di imprimere per mezzo della luce il più fedelmente
possibile sulla tela l’emozione del momento.
Recentemente il percorso creativo che ho intrapreso ,mi ha portato a scoprire altre forme di espressione , mi sono avvicinato ad un mondo nuovo quello della fotografia che in qualche modo completa ed arricchisce la conoscenza delle arti visive.
Ho dato vita ad un progetto che unisce l’arte pittorica all’arte fotografica ampliando così la possibilità di esprimermi in modo creativo nel campo delle arti visive.
Questo progetto si chiama :” quarta dimensione laboratorio di arti visive”, oltre che a partecipare a mostre personali o collettive mi consente di avere una costante presenza sul web in modo da poter avere sempre un riscontro con il pubblico. (youtube ,facebook)

Per quarta dimensione si intende la dimensione sentimentale , emozionale ,immateriale e trascendentale che crea empatia fra l’artista e l’osservatore . Il pensiero artistico si deve espandere. E’ questa dimensione che da un senso all’opera ,senza l’aspetto empatico, il lavoro artistico risulterebbe esteticamente piacevole ma privo di contenuti. Sensibilità e sincerità sono componenti fondamentali per poter condividere un sentimento .La quarta dimensione non la si può manipolare.
l’aspetto empatico ed emozionale non si può spiegare, non si può capire il meccanismo attraverso il quale un luogo, un volto ,un profumo, un oggetto ,una melodia , un movimento armonioso crei un emozione.

Barlacchi Gianluca

_DSC0031005P1010493

Le mie tecniche


Skills

Entriamo in contatto